Cosmesi: effetti dell’olio di CBD sulla pelle

L’olio di canapa è ricco di Vitamina E, Omega 3 e 6 e Vitamina B1 e B2, un ottimo alleato per la cosmesi di noi ragazze e per chi ama avere una pelle sempre perfetta. Viene estratto dagli acheni ovvero “il seme” della pianta di Cannabis che ha una concentrazione di acidi grassi ed è adatto a tutti i tipi di pelle sia secche che ad acneiche.
La vitamina E nei cosmetici alla canapa svolge un’azione antiossidante, ma anche per mantenere l’idratazione. Proprio come le vitamine B1 e B2, che mantengono la pelle morbida e limitano il danno cellulare. Quanto a Omega 3 e 6, hanno un elevato potere nutritivo e mantengono la cute elastica, idratata e compatta.Il CBD è un antinfiammatorio naturale: contrasta i processi infiammatori inibendo le citochine e le altre molecole infiammatorie prodotte dal nostro corpo, riequilibrando il sistema endocannabinoide.

Le applicazioni in ambito cosmetico

La nostra pelle ha bisogno di essere idratata per darci un aspetto radioso tutto il giorno, dobbiamo imparare a nutrire la nostra pelle e il nostro viso utilizzando prodotti naturali, senza allergeni ed evitare i prodotti chimici irritanti. I prodotti cosmetici a base di canapa in primis l’olio di CBD con le sue proprietà lenitive e gli effetti calmanti  della pelle possono aiutare a minimizzare i problemi legati alla sensibilità della pelle, incluso il rossore. Anche se non pensi alla tua pelle come sensibile di per sé, tutti i tipi di pelle sono influenzati da fattori di stress ambientale, quindi il meccanismo lenitivo del CBD può aiutare a tenere sotto controllo la salute della pelle.
Il CBD Oil può essere utilizzato anche come balsamo sul cuoio capelluto: massaggialo e poi risciacqua facendo uno shampoo, seguendo questa routine i tuoi capelli saranno nutriti e idratati.
È perfetto per eseguire massaggi, grazie alle sue proprietà energizzanti, ma anche calmanti e fortemente idratanti, renderà la tua pelle luminosa e perfetta!
È un sebo-regolatore: chi ha la pelle grassa spesso soffre anche di irritazioni e arrossamenti. Il CBD inibisce i sebociti che producono sebo in eccesso, contrasta la risposta infiammatoria dell’epidermide e rigenera le cellule danneggiate.

Gli studi sui cosmetici alla canapa dimostrano che l’olio di CBD, oltre ad essere antinfiammatorio, ha anche proprietà antiossidanti che contribuiscono alla ricerca indicando che può aiutare a ridurre i segni visibili dell’invecchiamento della pelle: contrastando il danno da radicali liberi, l’olio di CBD può essere in grado di aiutare a ridurre visibilmente problemi come rughe e opacità della pelle. Inoltre l’olio di CBD è particolarmente efficace sulla pelle soggetta all’acne. Poiché l’acne è una condizione infiammatoria, la ricerca indica che le proprietà lenitive del CBD possono aiutare a ridurre il rossore. Sorprendentemente, recenti scoperte mostrano anche che la cosmesi canapa ha il potenziale per ridurre l’eccessiva produzione di sebo, oltre a contribuire a compensare altri fattori scatenanti dell’acne.
Il CBD è utile nei casi di psoriasi: questa patologia cutanea è caratterizzata dalla proliferazione eccessiva di cheratinociti. Secondo recenti studi, il CBD rallenta questa proliferazione bloccando l’interleuchina e inibendo così quei processi patologici che portano alla formazione delle placche psoriasiache. L’olio di CBD, per lo stesso meccanismo, si rivela efficace anche sull’eczema.

In conclusione, grazie alle sue proprietà antiossidantiseboregolatrici e anti-infiammatorie, possiamo considerare il CBD come un vero e proprio elisir per una pelle pulita, sana e coccolata!

Fonte: amica.it

Lascia un commento

Contattaci