Chiedi a un budtender: come faccio a sapere quali varietà mi piaceranno?

Lorena Cupcake, votata come “miglior budtender di Chicago”, ha risposto a centinaia di domande di consumatori e pazienti di cannabis durante il loro periodo come budtender. E ora stanno trasformando quell’esperienza in una colonna di consigli mensili, Chiedi a un budtender.

Gentile Budtender,

Sono un fumatore abituale, ma non sono affatto un esperto di varietà, genetica, percentuali di THC, ecc. Budtender e produttori allo stesso modo non usano più i termini indica o sativa, ma finiscono invece per scambiarsi vaghi sinonimi, come ” pigro, “” vivace “o” cerebrale “.

Qual è il modo migliore per sapere quali varietà mi piacerebbe senza dover monitorare il mio consumo come i nerd più appassionati di birra artigianale?

Grazie,

Jack

Caro Jack,

L’acquisto di cannabis è sempre stato un gioco d’azzardo, e tutte le parole d’ordine relative alla codifica a colori e al branding non sembrano renderlo più facile. Differenziare i biscotti fantasma dai biscotti misteriosi, senza scintille, richiederà sempre una buona dose di congetture. Tuttavia, imparare di più su come la cannabis ti influenza in generale ti consentirà di fare ipotesi plausibili su come i diversi prodotti ti influenzeranno.

Ho condiviso la tua lettera con il dottor Adie Rae, Ph.D., un neuroscienziato con sede a Portland, Oregon. Smart Cannabis, una società che ha co-fondato, produce una tazza di cannabis scientificamente rigorosa che pesa i test di laboratorio contro recensioni imparziali e in doppio cieco.

“Questa è una domanda incredibilmente importante, soprattutto per i pazienti medici che sono alla ricerca di un risultato molto specifico”, ha detto. Il problema? Quattro anni di conduzione dei Cultivation Classics le hanno insegnato che le esperienze individuali, anche con lo stesso identico fiore, sono selvaggiamente incoerenti. I prodotti che producono gli stessi effetti, ripetutamente, sono così rari che il team di Cultivation Classic ha dato a queste varietà un’ambita etichetta: “Cultivar credibile”.

Mentre il sonno di un uomo può essere cerebrale di un altro uomo, ci sono due domande principali a cui potresti essere in grado di rispondere valutando test e recensioni di laboratorio. “Sappiamo che alcuni prodotti causeranno più danni rispetto ad altri prodotti”, ha spiegato Rae. “Se fumi, sai, un’articolazione di THC al 10% contro un’articolazione di THC al 30%, causerà diversi livelli di disabilità. Quindi questa è una cosa: “quanto danno dovrò subire?” ”

L’altra domanda, ha detto, è: “Spero di avere effetti indesiderati?” Stiamo parlando di occhi asciutti, bocca secca, fame chimica, quel genere di cose. Alcuni tipi di cannabis, o alcuni prodotti, sono più tollerati di altri prodotti “.

Trova ciò che funziona per te
Per scoprire il modo unico in cui la cannabis influisce su di te come individuo, presta semplicemente attenzione al tuo sballo e coltiva la curiosità per i meccanismi biologici dietro di esso. Se ti piace una varietà, valuta i motivi per cui ti è piaciuta. Era il sapore fruttato? Il relax di tutto il corpo? L’esplosione di energia nervosa? Cosa ha potenzialmente causato ciò, e come puoi trovare un altro ceppo che potrebbe causare un effetto simile?

Condividerò la mia esperienza personale provando la cannabis medica ad alto contenuto di CBD. Molte persone saltano questi ceppi nel menu di un dispensario; alcuni pensano addirittura che il CBD ti impedisca di sballarti. Ma per me, l’alto livello di cannabidiolo in ceppi come Orange Herijuana e Harlequin previene solo gli aspetti spiacevoli e legati all’ansia dell’essere alti. Sento un’incredibile sensazione di calmo benessere, come essere avvolto in una soffice coperta appena uscita dall’asciugatrice. Nonostante il folclore, divento anche incredibilmente alto.

Anche se non ho mai incontrato varietà ad alto contenuto di CBD come Sour Tsunami o Ringo’s Gift, posso usare le mie precedenti esperienze positive per sapere che probabilmente valgono la pena. Allo stesso modo, puoi usare tentativi ed errori per scoprire quali somiglianze – lignaggio, profilo terpenico, rapporto CBD / THC – nei ceppi che hai avuto e che ti piacciono e utilizzare queste informazioni per prevedere la tua risposta ai ceppi che ti piacciono ”. non hai familiarità con.

Forse ti piace rilassarti con una ciotola di lavanda. Dopo aver fatto una piccola ricerca, impari che il terpene floreale linalolo può ridurre lo stress. Da lì, puoi iniziare a cercare altre varietà ricche di linalolo come Pink Kush e Amnesia Haze.

Forse ti piace il modo in cui le qualità sedative di OG Kush aiutano con il tuo dolore e l’insonnia. Quando guardi il menu di un dispensario, se noti Bubba Kush e Kosher Kush pre-98, potresti essere in grado di indovinare che potrebbero avere effetti simili su di te.

Fidati del tuo istinto, non dell’etichetta
Nel tempo, avrai un’idea visiva di cosa funziona e cosa non funziona per te. Impara ad apprezzare quell’intuizione, fidandoti di essa più dell’etichetta scelta da qualsiasi coltivatore. Ad esempio, una volta ho preso un grammo di resina dal vivo Twisted Lime OG basandomi sul fatto che non avevo mai visto una varietà agrumata etichettata come indica. Non vedevo l’ora di rilassarmi con un profilo terpenico che di solito trovo euforico e rinvigorente; tuttavia, il limonene al profumo di limonata ha alimentato il mio cervello da corsa tanto quanto qualsiasi sativa. Alla fine della giornata, l’etichetta non ha molta importanza, cosa m

atters è il modo in cui il tuo corpo risponde.

“Tutti questi termini come indica e sativa sono del tutto privi di significato. Piuttosto che acquistarlo, puoi acquistare le altre importanti caratteristiche di un fiore “, ha detto Rae. È difficile determinare in modo definitivo se un ottavo è calmante o stimola la creatività. Tuttavia, è più facile determinare se quel fiore è biologico, è stato raccolto di recente o è stato coltivato da un’azienda di proprietà di minoranza.

Coltivatore diverso, effetti diversi
Durante la tua ricerca, dai la priorità alle recenti recensioni di prima mano di persone nella tua area geografica. Ho la fortuna di vivere in una comunità con un alto volume di recensioni su subreddit come Illinois Trees; in altre aree, cerca forum con “alberi” o “ent” nel nome. Poiché i post di solito includono foto di imballaggi e informazioni su dove e quando i prodotti sono stati acquistati, puoi confermare che le loro note si riferiscono allo stesso fenotipo che stai ricercando.

Dopotutto, la torta nuziale acquistata a Los Angeles nel giugno 2019 potrebbe non avere alcuna somiglianza con la torta nuziale acquistata nel Michigan nel gennaio 2021. I due ottavi possono avere potenze diverse, caratteristiche fisiche diverse e persino genetiche diverse a seconda di quale allevatore ha fornito i semi o cloni. “Anche se hai piante geneticamente identiche con un nome totalmente identico, se vengono coltivate in ambienti diversi, produrranno una chimica diversa”, ha spiegato Rae. “L’intera orchestra di chimica produrrà un effetto diverso.”

Anche se potrebbe non esserci modo di evitare di tenere traccia delle tue esperienze, la buona notizia è che sballarsi non è un compito particolarmente duro. Usa i dati dei test di laboratorio per determinare la probabilità che un prodotto possa danneggiarti e cerca se altri nella comunità segnalano il ceppo come suscettibile di produrre effetti indesiderati. Scopri le somiglianze tra le diverse varietà che ti sono piaciute in passato e usa queste informazioni per trovare varietà simili che potrebbero piacerti.

Dovresti utilizzare le recensioni su piattaforme come Weedmaps, ma prendile con le pinze: anche se quella persona ha acquistato lo stesso raccolto dalla stessa azienda di coltivazione, la sua fisiologia individuale significa che la sua esperienza sarà unica. Quando trovi una varietà o un prodotto che funziona per te, aggiungilo ai preferiti sul tuo profilo Weedmaps per ricevere una notifica quando saranno in vendita o in stock presso i rivenditori vicini.

Si spera che sarai in grado di utilizzare alcuni di questi consigli per iniziare a prevedere se ti piaceranno le varietà che non hai provato, il che significa che non devi provare a casaccio tutto sul menu del tuo dispensario locale, a meno che tu non voglia.

Lascia un commento