H4CBD: ultima scoperta cannabinoide

Il tetraidrocannabidiolo (H4CBD), spesso chiamato CBD idrogenato o THD, è l’ultima scoperta in termini di cannabinoidi.

Gli studiosi e i ricercatori si dedicano allo studio di questo cannabinoide almeno dagli anni Quaranta, periodo in cui si presuppone che sia stato scoperto. Questa scoperta, deriva da un esperimento che aveva uno scopo ben preciso, cioè quello di stabilizzare la molecola di CBD e di migliorarne le diverse proprietà.

EFFETTI BENEFICI

L’H4CBD, chiamato anche THD, è una forma semi-sintetica e idrogenata del CBD, che si ottiene aggiungendo 4 molecole di idrogeno al CBD. Secondo alcuni studi, l’H4CBD è 100 volte più efficace sul recettore CB1 rispetto al CBD e ha proprietà anti-infiammatorie.

Essendo un derivato del CBD, va da sé che gli effetti benefici e le controindicazioni siano molto simili. Si parla tendenzialmente di effetti antinfiammatoririlassantianalgesici e antidolorifici; rispetto a quelli del CBD, gli effetti dell’H4CBD sembrerebbero essere almeno cento volte più potenti.

MODALITA’ DI UTILIZZO

  • Utilizzare l’H4CBD sotto forma di olio: questa modalità di utilizzo prevede gli stessi metodi riguardanti l’olio di CBD e, occorre semplicemente dosare la giusta quantità di prodotto, attraverso il contagocce, e prenderlo per via orale, trattenendolo per qualche secondo sotto il palato. L’olio di H4CBD, esattamente come quello di CBD, può anche essere inserito come ingrediente all’interno di piatti o di ricette, che devono essere freddi (come ad esempio le insalate o le salse di accompagnamento) per non deteriorare le proprietà del prodotto.
  • Un’altra modalità sono delle capsule di H4CBD, che sono molto simili a quelle di CBD e che vanno prese esattamente come se fossero degli integratori, per cui bisogna decidere il dosaggio con l’aiuto del proprio medico curante.
  • L’H4CBD è presente anche sotto forma di pomata o crema e, in caso di infiammazioni localizzate, può essere utilizzato per eseguire diverse tipologie di massaggio, che vadano a spegnere l’irritazione causata dall’infiammazione.
  • Esistono anche moltissimi prodotti alimentari a base di H4CBD, che rendono l’utilizzo di questo cannabinoide sicuramente più piacevole.
-35%

Greenhouse

Marley SFUSO

Il prezzo originale era: 1.69€.Il prezzo attuale è: 1.10€.
-30%
Il prezzo originale era: 2.20€.Il prezzo attuale è: 1.55€.
-46%

In offerta

Shark CBD SFUSO

Il prezzo originale era: 1.80€.Il prezzo attuale è: 0.97€.
-18%
Il prezzo originale era: 0.49€.Il prezzo attuale è: 0.40€.
-27%
Il prezzo originale era: 1.35€.Il prezzo attuale è: 0.98€.
-22%
Il prezzo originale era: 1.00€.Il prezzo attuale è: 0.78€.
-43%

Greenhouse

Citron CBD SFUSO

Il prezzo originale era: 2.30€.Il prezzo attuale è: 1.30€.
-41%

Outdoor

Harley SFUSO

Il prezzo originale era: 1.10€.Il prezzo attuale è: 0.65€.

LEGALITA’ DELL’H4CBD

Nonostante l’H4CBD non contenga THC, è comunque illegale per le sue proprietà psicotrope, esattamente come l’HHC. In Italia, tutte le sostanze che hanno un’azione sul sistema nervoso centrale e capacità di determinare dipendenza, fisica e psicologica, sono definite stupefacenti e quindi non legali. In altri stati europei, l’H4CBD è legale, tranne in Cina e in un ristretto numero di paesi nel mondo che hanno vietato anche la vendita del CBD.

Tutti I Possibili Utilizzi Dell’H4CBD | SevenHemp

H4CBD: il nuovo CBD? – Newsweed – Cannabis Magazine

Lascia un commento

Contattaci