Fumare Cannabis Senza Tabacco: Pro e Contro della Cannabis Pura

Mescolare cannabis e tabacco è un’attività comune in Europa, ma quasi bestemmiata negli Stati Uniti. Perché le persone mescolano la cannabis con il tabacco in primo luogo? Esploriamo questo fenomeno e diamo alternative al tabacco per chi vuole liberarsi del vizio!

Negli Stati Uniti , in Canada e in Sud America, è quasi blasfemo mischiare la cannabis con il tabacco . In Europa, la miscelazione è molto più comune ed è persino considerata il modo “normale” di usare la cannabis.

Alla fine della giornata, i consumatori di cannabis si mescolano al tabacco per una serie di motivi. Può essere perché preferiscono il gusto, l’effetto, o semplicemente perché non vogliono mettere 1 o 2 grammi in una sola canna.

L’avvento della rivoluzione della cannabis ha portato nel mondo un numero infinito di modi per consumare la cannabis. Più i consumatori diventano consapevoli dei rischi per la salute associati al fumo, più si rivolgono a edibili, prodotti da svapare ed estratti per il consumo orale.

Nonostante questi nuovi modi di usare la cannabis, il fumo è ancora il metodo di somministrazione preferito da molte persone. In questo articolo, analizzeremo i pro ei contro della miscelazione di cannabis con tabacco e condivideremo alcune alternative al tabacco per la miscelazione.

Il dibattito tra cannabis e tabacco

C’è una scuola di pensiero comune secondo cui il fumo di cannabis è ben tollerato dall’organismo, mentre il fumo di tabacco porta a tutti i tipi di cancro: polmone, colon e rettale per citarne alcuni. Ma questo è vero solo in parte.

La maggior parte della letteratura accademica sull’argomento conferma che il puro fumo di cannabis non provoca tumori ai polmoni. La ricerca di Donald P. Taskin del 2012 è uno di questi esempi, corroborato da studi precedenti, come dimostrato in questa revisione della letteratura del 2008.

Fumare cannabis con tabacco vs fumare cannabis pura: i vantaggi

Se non fumi affatto tabacco, sembra che non ci siano vantaggi nel mescolare cannabis e tabacco. Ma per l’amante dello spinello (il misto) ci sono tanti pro quanti contro. Li stiamo scomponendo, uno per uno.

I vantaggi di fumare cannabis pura

1. Puoi goderti il ​​gusto della cannabis pura

L’odore e il gusto della cannabis sono tra gli aspetti più importanti dell’esperienza con la cannabis. In effetti, l’odore e il gusto dicono molto a una persona sulla qualità della cannabis che sta fumando. Quando fumi erba pura, ottieni l’esperienza aromatica completa dell’erba senza che sia ostacolata o interferita da qualsiasi altra pianta (come tabacco o altre miscele da fumo).

2. C’è meno possibilità di dipendenza

In genere, la cannabis è considerata molto meno avvincente del tabacco. Tuttavia, uno studio del 2016 ha identificato un rischio maggiore di dipendenza per coloro che mescolano cannabis e tabacco . Sebbene questa “dipendenza” possa essere dovuta al tabacco all’interno della canna, il risultato è una dipendenza dall’intera canna. Fumare cannabis pura riduce la probabilità di sviluppare una dipendenza dalla cannabis.

3. Una canna di cannabis pura significa uno sballo di cannabis puro

Gli amanti della cannabis vogliono gli effetti della cannabis , non gli effetti della cannabis mescolata al tabacco. L’esperienza dell’erba pura è diversa dall’esperienza dell’erba mista sotto molteplici aspetti. Abbiamo già menzionato il gusto e l’odore, ma lo sballo stesso è anche molto più chiaro se fumato puro. Per alcuni, questo sballo lucido è preferibile allo sballo a volte troppo intenso che si può avere durante il missaggio.

4. Fumare cannabis pura non danneggia le papille gustative oi sensi olfattivi come fa il tabacco

È comune per i fumatori di tabacco segnalare un senso dell’olfatto e del gusto poco brillante . Al contrario, la cannabis aumenta la sensibilità al gusto e all’olfatto . La cannabis pura non interferisce con questi sensi. Non ci vuole molto dopo la cessazione del tabacco per riguadagnare la piena facoltà del naso e delle papille gustative.

 Le migliori infiorescenze di cannabis da gustare senza tabacco:

-58%

In offerta

AK-47 SFUSO

Il prezzo originale era: 4.50€.Il prezzo attuale è: 1.90€.
-52%

Greenhouse

CBD BOMB SFUSO

Il prezzo originale era: 2.50€.Il prezzo attuale è: 1.19€.
-66%
Il prezzo originale era: 2.30€.Il prezzo attuale è: 0.78€.

I vantaggi della miscelazione del tabacco con la cannabis

1. La tua cannabis dura più a lungo

Praticamente per tutti coloro che mescolano, questo è uno dei vantaggi più evidenti. Per la maggior parte delle persone, da ¼ a ½ grammo è sufficiente per una canna e qualsiasi cosa in più è eccessivo. La maggior parte delle canne pure contiene almeno un grammo, che per spremere i fumatori è un completo spreco di erba. Inoltre, a nessuno piace riaccendere una canna che hanno già spento.

2. Uno spliff brucia meglio di una canna

Probabilmente, il motivo per cui la miscelazione del tabacco è diventata così popolare in Europa è stata perché per molto tempo l’ hashish è stata la merce principale (non i fiori). Per fumare hashish puro, era necessaria una pipa speciale per hashish. Tuttavia, potrebbe essere fumato in una canna a patto che ci fosse tabacco o qualche altra miscela di erbe .

Gli europei vedono ancora i fiori di cannabis allo stesso modo: senza pipa, è quasi impossibile fumare una canna pura senza doverla riaccendere prima di ogni boccata. Il tabacco aiuta l’articolazione a bruciare in modo molto più fluido, mitigando il problema della sua uscita costante.

3. Il gusto

Questo professionista è probabilmente anche un truffatore. Per gli amanti del tabacco, il gusto di una canna non ha eguali. Naturalmente, per gli odiatori del tabacco è vero il contrario. Ci sono molti fumatori spliff là fuori che credono che non ci sia matrimonio più grande del tabacco e della cannabis, come burro di arachidi e marmellata o fragole e panna!

4. La miscelazione con il tabacco intensifica l’effetto della cannabis

Non c’è dubbio che la miscelazione con il tabacco in qualche modo alteri gli effetti della cannabis. La nicotina e il tabacco hanno effetti cerebrali propri e, se usati insieme alla cannabis, sembra che il tabacco potenzia gli effetti della cannabis. Lo sballo è meno “chiaro” e più “nuvoloso”, dando la sensazione che lo sballo sia intensificato.

Le infiorescenze di cannabis adatte ad essere mescolate con il tabacco:

-49%

In offerta

Lemon Micro SFUSO

Il prezzo originale era: 1.50€.Il prezzo attuale è: 0.76€.
-19%
Il prezzo originale era: 1.80€.Il prezzo attuale è: 1.45€.

Alternative al tabacco per i fumatori che amano mescolare

Viviamo nell’era della libera scelta. I nostri genitori e nonni sarebbero stati imprigionati in gioventù per aver usato cannabis, mentre molti di noi nell’età moderna possono consumare cannabis liberamente e legalmente. Apprezziamo tutti quella libera scelta e lo stesso dovrebbe essere concesso a ogni individuo su come usa la cannabis. Ciò include se vogliono o meno fumarla con il tabacco.

Il fatto è: ogni fumatore di tabacco conosce i pericoli associati a tale abitudine. La loro scelta di continuare a farlo è completamente fuori del libero arbitrio. Lo stesso vale per il fumo di cannabis. Quindi, con tutto questo in mente, queste raccomandazioni sono semplicemente per coloro che cercano un’alternativa al tabacco per le loro miscele.

1. Damiana

La Damiana è inclusa in molte miscele per fumatori di erbe che si possono trovare negli headshop. Ha una ricca storia come pianta medicinale, soprattutto per il suo effetto afrodisiaco. Ha un lieve effetto psicoattivo (niente in confronto alla cannabis), è edificante e aumenta la libido . Brucia bene in una miscela di erbe e non ha un gusto opprimente.

2. Passiflora

La passiflora è un’erba comune usata in erboristeria per ridurre al minimo l’ansia. Ha un effetto molto rilassante sull’utilizzatore, e per coloro che usano la cannabis per combattere l’ansia, questa è una buona erba da aggiungere al mix di fumatori.

3. Luppoli

Il luppolo è uno dei lontani parenti botanici della cannabis. Viene anche usato per indurre il sonno, ridurre al minimo l’irrequietezza e ridurre il nervosismo e l’irritabilità. Luppolo e passiflora sarebbero il mix perfetto per la persona che fa uso di cannabis prima di coricarsi.

4. Verbasco

È interessante notare che il verbasco è usato in erboristeria come terapia per le condizioni delle vie respiratorie. Inutile dire che non viene fumato per quello scopo! In una miscela di erbe, il verbasco aggiunge spessore e consistenza, fuma bene e non ha un sapore forte.

5. Artemisia

Se mai ci fosse stata una sola erba da usare in una miscela per fumatori, sarebbe l’artemisia. Il suo sapore si fonde perfettamente con la cannabis ed è il riempitivo perfetto per una canna. Tuttavia, gli utenti dovrebbero fare attenzione che l’artemisia intensifica i sogni e può persino indurre sogni lucidi. Quindi non usare l’artemisia se ti piace dormire senza sogni!

6. Aromatici per il gusto

Se stai preparando una miscela di erbe per la tua miscela di erbe, considera l’aggiunta di aromi come petali di rosa, salvia o menta piperita per il gusto. Può essere un bel viaggio trovare la giusta proporzione di erbe per un mix da fumare, poiché non vuoi sopraffare completamente il gusto della cannabis.

Se sei passato dal tabacco a una miscela di erbe, o dalla miscelazione alla cannabis pura, ci piacerebbe conoscere il tuo viaggio. Fateci sapere nei commenti!

Fonte: www.sensiseeds.com

Lascia un commento

Contattaci