Le Varietà di Cannabis Haze: Dalle Origini Alle Migliori Strain Moderne

La storia delle varietà di Cannabis Haze ha origine intorno gli anni 60-70′ in California, precisamente a Santa Cruz, in cui secondo il racconto di The SkunkMan alla rivista di medicina alternativa “Treating Yourself Magazine”, questa varietà nacque grazie al lavoro di due coltivatori californiani noti come Haze Brothers. Gli Haze Brothers  fecero degli incroci tra diverse strain come la Colombian Gold, l’Acapulco Gold, la Mexican Sativa provenienti da Colombia, Messico, Thailandia e India, che hanno dato origine alla varietà Haze Originale, una strain 100% Sativa caratterizzata da un effetto cerebrale, stimolante e psichedelico, e da un aroma speziato, dolce e agrumato.

Le Haze furono importate in Europa negli anni ’80, grazie a dei viaggiatori che portarono con sé dei semi provenienti dagli Stati Uniti. Secondo la leggenda, Nevil Schoenmakers (il leggendario “re della cannabis”) avrebbe ricevuto i semi direttamente dagli Haze Brothers nel 1969. Dopo aver perfezionato la varietà ibrida, Neville aprì il primo seed bank olandese, chiamato The Seed Bank, dove iniziò a vendere semi di Haze e altre varietà americane.

In Europa, le Haze furono incrociate con altre genetiche più adatte al clima e ai tempi di fioritura più brevi. Così nacquero varietà come la  Silver Haze, la Amnesia Haze, la Jack Herer e la Lemon Haze. Queste varietà sono apprezzate da molti consumatori di cannabis, sia per uso ricreativo che terapeutico, poiché offrono un’esperienza unica e intensa.

La Haze è stata una delle prime varietà di cannabis ad essere ampiamente coltivata e diffusa, grazie al suo potente effetto psicoattivo e al suo caratteristico aroma pungente. Inoltre fu anche una delle prime varietà di cannabis a essere utilizzata per scopi medici, grazie alla sua capacità di alleviare il dolore e ridurre lo stress.

I TERPENI CONTENUTI NELLE LE VARIETÁ HAZE

Le varietà di Cannabis Haze sono note per avere un profilo terpenico caratterizzato da un aroma pungente, speziato e dolce, con note di legno e agumi. Tra i terpeni più comuni presenti in queste varietà troviamo:

  • Limonene: Questo terpene è spesso presente nelle varietà di Haze e contribuisce all’aroma fruttato e agrumato della pianta. In particolare la strain Lemon Haze è ricca di limonene.
  • Mircene: conferisce un aroma speziato e terroso che è presente nella Purple Haze,  Silver Haze e la Lemon Haze È noto per le sue proprietà sedative e analgesiche.
  • Terpinolene: stato anche associato a proprietà sedative e rilassanti, è il terpene responsabile dell’aroma floreale e speziato, particolarmente presente nella Silver Haze
  • Beta-Cariofillene ha un aroma speziato e terroso e si trova spesso nelle varietà di Haze. È noto per le sue proprietà anti-infiammatorie e analgesiche.

In generale, le varietà di Haze sono apprezzate per il loro aroma speziato e dolce e per il loro profilo di terpeni complesso e ricco.

LE 5 MIGLIORI VARIETÁ MODERNE DI CANNABIS HAZE

LEMON HAZE

Le varietà di Cannabis Lemon Haze CBD sono note per il loro aroma agrumato, simile a quello del limone. Queste piante sono il risultato dell’incrocio tra varietà Haze e Lemon Skunk, che le rende particolarmente energizzanti e stimolanti.

La Lemon Haze CBD è caratterizzata da fiori compatti e cristallini, con un contenuto di CBD che può variare dal 10% al 20% a seconda della cultivar utilizzate e delle pratiche agronomiche adottate. Grazie alla sua elevata percentuale di CBD e alla  questa varietà è molto apprezzata per il suo effetto rilassante e calmante, senza provocare alcun tipo di effetto psicotropo.

SILVER HAZE

Questa varietà deriva dall’incrocio tra la leggendaria Haze originale e una varietà di Cannabis Northern Lights, che ha creato una  cultivar che offre il meglio di entrambe le varietà.

Le infiorescenze di Silver Haze CBD presentano una forte presenza di tricomi e pistilli arancioni, che le conferiscono una bellezza unica e un profumo intenso di agrumi e fiori.e agrumato, dal profilo terpenico dolce e fruttato.

-15%
Il prezzo originale era: 1.15€.Il prezzo attuale è: 0.98€. 

DUTCH HAZE

La Dutch Haze CBD è un ibrido equilibrato tra Sativa e Indica, con una predominanza Sativa. Questa varietà di Cannabis si caratterizza per le sue infiorescenze di colore verde acceso, con una densa copertura di pistilli arancioni e una resina di alta qualità. L’aroma di Dutch Haze CBD è speziato e dolce, con note di agrumi e legno. Il suo sapore è intenso, con un gusto leggermente piccante e una nota di limone.

PURPLE HAZE

Questa strain ibrida produce infiorescenze  di medie dimensioni, caratterizzate da un colore violaceo, che dona loro un aspetto affascinante e distintivo, ricoperte da resina.
Il profilo aromatico di Purple Haze CBD è composto da note di frutta e spezie, con sentori dolci di uva e mirtilli, uniti a un leggero sentore terroso e legnoso. Questa combinazione di sapori e aromi crea un’esperienza gustativa piacevole e rilassante.

-71%

Greenhouse

Purple Haze SFUSO

Il prezzo originale era: 4.50€.Il prezzo attuale è: 1.30€. 

CANNALOPE HAZE

La Cannalope Haze è una varietà premium dall’aroma tropicale a dominanza Sativa,  che produce grandi cime tondeggianti e dense, coperte da una fitta peluria biancastra e da calici verde lime. Il suo profilo di terpeni è dominato da note fruttate e dolci, con un aroma intenso di anguria matura e melone, con un tocco di spezie e agrumi. Il sapore è altrettanto dolce, con note di frutta tropicale, come mango e ananas, seguite da un sapore leggermente piccante e agrumato.

COME COLTIVARE LE VARIETÁ HAZE

La Haze è anche una delle varietà di cannabis più difficili da coltivare a causa della sua sensibilità alle condizioni ambientali, ma può fornire un raccolto molto generoso e di alta qualità. Una delle caratteristiche distintive delle strain Haze è la sua altezza, infatti le piante possono crescere fino a 2,5 metri di altezza e richiedono una grande quantità di spazio per poter crescere correttamente.
Ecco una panoramica del ciclo vitale della pianta e dei metodi agronomici per coltivarla:

  • Seme alla germinazione:
    La coltivazione della varietà Haze inizia con la germinazione dei semi. I semi di Haze sono disponibili in diverse varietà, ma in genere sono molto resistenti e non hanno bisogno di molta acqua per germogliare. Il processo di germinazione richiede una temperatura costante di circa 22-25 °C e un’umidità relativa del 70-80%. In genere, i semi impiegano da 2 a 7 giorni per germogliare.
  • Fase vegetativa: Durante questa fase, la pianta di cannabis Haze richiede molta luce per crescere e svilupparsi. Si consiglia di fornire alla pianta una media di 18 ore di luce al giorno, con una temperatura compresa tra i 20 e i 28 °C e un’umidità relativa del 50-70%. È importante garantire una buona ventilazione per prevenire la formazione di muffe o malattie fungine.
  • Fase di fioritura: La fase di fioritura inizia quando la pianta di cannabis raggiunge la maturità sessuale e comincia a formare i primi fiori. Questa fase dura in media da 10 a 12 settimane, ma in alcuni casi può arrivare fibno a 16 setttimane e richiede una riduzione della quantità di luce fornita alla pianta, passando a una media di 12 ore di luce al giorno. La temperatura dovrebbe essere compresa tra i 20 e i 26 °C, con un’umidità relativa del 40-50%. Durante questa fase, si raccomanda di monitorare attentamente la crescita della pianta e di rimuovere eventuali foglie o rami malati o danneggiati. Durante questo periodo, le piante producono una grande quantità di  infiorescenze compatte che richiedono un’adeguata dose di acqua e di  nutrienti per sviluppare delle rese abbondanti. Inoltre  la strain Haze è anche molto sensibile alle malattie e agli insetti, quindi è importante mantenere le piante pulite e ben curate. In media, una pianta di Cannabis Haze può produrre tra 400 e 600 grammi di infiorescenze secche per metro quadrato in una coltivazione indoor, mentre in una coltivazione outdoor la resa può variare tra i 500 e i 800 grammi per piant
  • Raccolto: La varietà Haze può fornire un raccolto molto generoso, ma la sua raccolta richiede attenzione e cura. La raccolta avviene quando i tricomi, i piccoli cristalli sulla superficie dei fiori, diventano di colore marrone ambrato. Si consiglia di raccogliere i fiori uno alla volta, tagliandoli dal gambo principale. Dopo la raccolta, i fiori dovrebbero essere essiccati e curati per garantire una migliore qualità.

In generale, la coltivazione della varietà Haze richiede molta attenzione e cura, ma il risultato può essere una pianta di cannabis di alta qualità con un aroma intenso e un effetto potente. Per coltivare la Haze, è necessario disporre di attrezzature adatte e di una buona conoscenza dei metodi agronomici per coltivare la cannabis.

In definitiva, la Haze è una varietà di cannabis che ha un’importante storia e un impatto significativo sulla cultura della cannabis. La sua capacità di stimolare la creatività e di alleviare lo stress la rende una scelta popolare per molte persone, e la sua storia ricca di tradizioni e innovazione la rende una delle varietà di cannabis più iconiche e apprezzate al mondo.

Lascia un commento

Contattaci